Un Giorno nella Storia | La programmazione di agosto e settembre

Il programma di Rai Italia che ricorda gli anniversari della nostra storia, per raccontare le biografie, gli eventi, i momenti chiave. Un appuntamento quotidiano con una puntata inedita a settimana per celebrare la nostra memoria collettiva e provare a comprendere il nostro presente insieme.

Lunedì 1 Agosto | Franca Valeri
Un omaggio a Franca Valeri, l’attrice, autrice e regista che ha segnato la storia della televisione italiana. Un’intellettuale geniale e libera, milanese di nascita e romana di adozione, che non ha mai smesso di regalare al pubblico italiano personaggi e gag insuperabili.

 

 

Martedì 2 Agosto | La strage di Bologna
Bologna: la strage. La più grande strage italiana in tempo di pace. Ottantacinque morti, più di duecento feriti. Tra presunte rivendicazioni e smentite, dopo 21 anni di udienze e 15 processi, per la magistratura esiste una sola ed unica verità: quella della destra eversiva con a capo Valerio Fioravanti che intendeva colpire al cuore Bologna la rossa.

 

Mercoledì 3 Agosto | Roberto Peci
Patrizio Peci è il primo grande pentito delle Brigate Rosse, le sue dichiarazioni raccolte dal Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa agli inizi del 1980 sono decisive per individuare covi e militanti, ma anche per fare luce su un decennio di terrorismo di sinistra. Ma la risposta delle Brigate Rosse non si fa attendere il 10 giugno del 1981 le BR sequestrano il fratello di Patrizio: Roberto Peci, condannandolo a morte per tradimento.

 

 

Giovedì 4 Agosto | Domenico Modugno
Il 31 gennaio 1958, sul palcoscenico di Sanremo “fa irruzione” la canzone destinata a cambiare la storia della musica leggera italiana: Nel Blu Dipinto Di Blu. Ad oltre 50 anni da quelle note, viene reso omaggio al suo grande autore ed interprete Domenico Modugno. Modugno muore il 6 agosto 1994.

 

 

Venerdì 5 Agosto | Le Olimpiadi del 1960 a Roma
Il 25 agosto 1960 si apre la XVII Olimpiade: i giochi di Roma sono considerati gli ultimi a dimensione umana, nonché tra i più belli e suggestivi dell’intera storia olimpica. E’ l’edizione di Cassius Clay, al secolo Muhammad Alì, che vince la medaglia d’oro nei pesi massimi, l’edizione di Nino Benvenuti, stella del pugilato italiano, di Wilma Rudolf, la “gazzella nera” che vince l’oro nei 100 e 200 metri, e infine di Abebe Bikila, l’etiope che vince la maratona correndo a piedi scalzi.

 

 

Lunedì 8 Agosto | Marcinelle. Memorie del sottosuolo
Alle 8.30 dell’otto agosto 1956 a Marcinelle in Belgio nella miniera di carbone Bois du Cazier, avviene uno scoppio improvviso nelle viscere della terra. Rimangono intrappolati 262 minatori più della metà di loro sono italiani. Le testimonianze di chi visse da vicino quella tragedia.

 

 

Martedì 9 Agosto | La conquista di Gorizia
Il 1916 si apre in un clima di grande incertezza. Nessuno dei contendenti sul fronte italiano riesce ad infliggere all’avversario il colpo decisivo, né si riscontra un risultato effettivo sul piano militare. Finalmente l’’8 agosto crolla la difesa austriaca e le truppe italiane liberano Gorizia, la città simbolo, con Trieste, dell’irredentismo e dell’unità nazionale. La presa di Gorizia richiede un notevole tributo di sangue e rappresenta la prima vera vittoria dell’esercito italiano nella Grande Guerra. Questo galvanizza l’opinione pubblica e alza il morale delle truppe guidate dal generale Luigi Cadorna.

 

 

Mercoledì 10 Agosto | Cavour
Nasce a Torino Camillo Benso conte di Cavour, figura dominante del Risorgimento italiano. Politico italiano, convinto sostenitore della concezione liberale contro le teorie socialiste che cominciavano a prendere piede in Europa. Con l’impresa dei Mille, favorita e sostenuta segretamente, Cavour riesce a compiere l’unità d’Italia.

 

Giovedì 11 Agosto | Le sorelle Fontana
Tutto ha inizio nel 1949 quando, tornata finalmente la libertà, in Italia riaprono tutti i negozi e gli italiani, sentendo l’esigenza di cambiare per poter dimenticare, cercano di farlo a partire dall’abbigliamento. Il 27 gennaio nella basilica di Santa Francesca a Roma, avviene quello che i più ritenevano il matrimonio del secolo, quello tra Linda Christian e Tyrone Power. Quel giorno la moda italiana conquistò il mondo: il vestito della sposa era stato realizzato dalla boutique delle sorelle Fontana.

 

Venerdì 12 Agosto | Sant’Anna di Stazzema
Nell’agosto del 1944, la ferocia degli occupanti nazifascisti si scatena contro la popolazione di Sant’Anna di Stazzema, nel premeditato e deliberato tentativo di indebolire le formazioni partigiane. Quattro divisioni SS, accompagnate da collaborazionisti italiani, massacrano 560 civili inermi. La strage di Sant’Anna di Stazzema desta ancora oggi un senso di sgomento e di profonda desolazione civile e morale, per la violenza e la brutalità che l’ha caratterizzata.

 

 

Lunedì 15 Agosto | La gente del boom
Un popolo di imprenditori, di inventori, di gente che, con la sua fantasia e il suo coraggio, ce l’ha fatta: dalle macerie del dopoguerra al sogno del boom economico. E’ la cavalcata di una generazione che ha fatto dell’Italia un paese moderno e industrializzato. Quando si parla del miracolo italiano degli anni ’50 e ’60 si parla di persone e di storie. E questi, infatti, sono cinque racconti tra i tanti possibili, cinque esempi del miracolo economico italiano per capire come è stato costruito il nostro benessere a partire dalle rovine del dopoguerra.

 

Martedì 16 Agosto | Il palio riflesso nell’anima
Un documentario sull’antica tradizione del Palio di Siena.

 

 

 

 

 

Mercoledì 17 Agosto | Aldo Palazzeschi
Il 17 agosto 1974 muore Palazzeschi. Durante la propria vita artistica, Palazzeschi si accosta a diversi movimenti letterari: dal crespuscolarismo al futurismo, dal vocianesimo al neorealismo. Tre opere lo rappresentano al meglio: Stampe dell’Ottocento, Le sorelle Materassi e le Novelle.

 

 

Giovedì 18 Agosto | La Bussola: notti italiane
La storia della Bussola di Viareggio. Un locale che ha segnato un’epoca. Dalla miseria del dopoguerra al boom economico. Un viaggio che ha per colonna sonora le canzoni e le musiche che hanno fatto sognare e innamorare intere generazioni.

 

 

Venerdì 19 Agosto | Alcide De Gasperi
Il 19 agosto 1954 muore a Sella Valsugana, nel Trentino, Alcide De Gasperi, fondatore e dirigente della Democrazia Cristiana, statista di primo piano nella storia italiana. Il suo fu un percorso umano e politico di rinnovamento della nazione, a partire dal viaggio compiuto negli Stati Uniti con l’ottenimento dei finanziamenti del piano Marshall.

 

 

Lunedì 22 Agosto | Togliatti
Il profilo biografico e politico di Palmiro Togliatti, segretario del Partito Comunista Italiano dal 1927 al 1964. Palmiro Togliatti: il capo incondizionato del PCI. Lo chiamano “il Migliore” e parla di riscatto, alimenta speranze, offre la lotta al capitalismo, propone la rivoluzione, il socialismo, l’Urss, Stalin, il paradiso rosso.

 

 

Martedì 23 Agosto | Sacco e Vanzetti
Nel 1927, finiscono sulla sedia elettrica, dopo sette anni di prigione, ingiustamente accusati di omicidio, Bruno Sacco e Bartolomeo Vanzetti, sindacalisti, sui quali pesa il razzismo anti italiano e la paura dei sovversivi. Solo nel 1977 il governatore del Massachusetts li riabilita totalmente.

 

 

Mercoledì 24 Agosto | Peppino De Filippo
Nasce a Napoli Peppino De Filippo. Attore e commediografo, nato in una famiglia di artisti, inizia a lavorare in teatro con la compagnia di Edoardo Scarpetta e successivamente con i fratelli Eduardo e Titina. E’ con Totò che dà vita ad un sodalizio artistico di anni. Oltre che al cinema, lavora moltissimo anche in televisione.

 

 

Giovedì 25 Agosto | Porto Azzurro: rivolta in carcere
Un gruppo di ergastolani guidati dal terrorista nero Mario Tuti prende in ostaggio 36 persone e si asserraglia nel penitenziario di Porto Azzurro. La rivolta nel penitenziario di Porto Azzurro scoppia la mattina del 25 agosto.

 

 

 

 

Venerdì 26 Agosto | Il golpe Borghese
Muore il 26 agosto 1974 Junio Valerio Borghese. Personaggio controverso della storia della Repubblica, nel 1970 è protagonista di un tentato golpe. Per evitare il mandato di cattura, si rifugia nella Spagna franchista, dove rimane fino alla sua morte, nonostante, nel 1973, fosse stato revocato l’ordine di cattura da parte della magistratura italiana.

 

 

Lunedì 29 Agosto | Fabrizio De André
Un cantautore, un poeta, un intellettuale: un uomo che si è mosso, come egli stesso diceva, “in direzione ostinata e contraria”.
Quella che vogliamo raccontare è la storia di un poeta del suo tempo, soprattutto attraverso la testimonianza di Dori Ghezzi, sua compagna di una vita, degli amici e dei collaboratori che gli sono stati vicino.

 

 

Martedì 30 Agosto | Joe Petrosino
Giuseppe Joe Petrosino è un agente italoamericano della polizia di New York e si dedica completamente alla lotta contro la malavita: la sua ostinata indagine, condotta nel 1909 in Italia allo scopo di svelare gli oscuri intrecci tra politica e criminalità, finisce per costargli la vita e farne una delle prime vittime illustri della mafia.

 

 

 

 

Mercoledì 31 Agosto | Carmelo Bene
Il ritratto di Carmelo Bene, la sorprendente “macchina attoriale” che ha cambiato forma e sostanza del modo di fare teatro: un artista discusso, eclettico ed imprevedibile.

 

 

 

Giovedì 1 Settembre | Edda Ciano
1 settembre 1910, nasce Edda, figlia di Benito Mussolini e di Rachele Guidi. A vent’anni sposa il conte Galeazzo Ciano di cui si innamora a prima vista. La coppia mette al mondo tre figli, di cui uno morirà molto giovane.

 

 

 

Venerdì 2 Settembre | Italo Toni e Graziella De Palo
È il 2 settembre del 1980, Italo Toni e Graziella De Palo, due giornalisti italiani inviati in Libano per indagare sui traffici di armi da Beirut, scompaiono senza lasciare tracce. I loro corpi non sono stati ancora ritrovati.

 

 

 

 

Lunedì 5 Settembre | Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa
Il 3 Settembre 1982 viene ucciso il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Un ricordo dell’uomo a cui lo Stato si rivolse, per sconfiggere la nuova emergenza del paese: la mafia. Arrivato a Palermo il 30 aprile nel 1982, Dalla Chiesa resterà per tutti il “prefetto dei cento giorni“.

 

 

 

Martedì 6 Settembre | Luciano Pavarotti
6 settembre 2007 muore Luciano Pavarotti. Un ricordo familiare, professionale ed artistico del tenore italiano più amato nel mondo.

 

 

 

 

Mercoledì 7 Settembre | Il colera a Napoli
E’ il settembre 1973 e il Ministero della Sanità appura che Napoli è stata colpita da un’epidemia di colera. Una constatazione che giunge quando, già da sei giorni, nella città si era diffusa l’infezione da vibrione colerico, che ben presto si estende anche alla Puglia (due giorni dopo viene scoperto e isolato un caso a Bari).

 

 

 

Giovedì 8 Settembre | Armistizio: quell’Italia del ’43
8 settembre 1943: Badoglio annuncia l’armistizio. Il mattino successivo il Re, la regina, il principe ereditario e Badoglio, fuggono da Roma per raggiungere Brindisi e mettersi così in salvo sotto la protezione dell’esercito Alleato.

 

 

 

 

Venerdì 9 Settembre | Brindisi capitale d’Italia
La fuga del Re Vittorio Emanuele III subito dopo l’armistizio, che abdica in favore del figlio Umberto II. L’esercito italiano non sa più a quali ordini rispondere e in quei giorni d’incertezza raccontati da ufficiali, politici e giornalisti, iniziava la Resistenza.

 

 

Per sapere a che ora va in onda nel tuo Paese consulta la Guida TV

Comments

comments