Cristianità | Domenica 3 luglio 2016

La festa di S. Tommaso Apostolo, noto per non aver creduto ai discepoli che gli annunciavano la risurrezione di Gesù esigendo, per poter credere, di toccare con mano. Quando Gesù stesso gli mostrò il costato trafitto, esclamò “Mio Signore e mio Dio” e con questa fede ha portato il Vangelo tra i popoli dell’India meridionale. E ancora: la fatica di credere dell’uomo moderno, l’incontro di Papa Francesco con i cristiani d’Armenia e le testimonianze di fede degli ospiti in studio.

Le_Caravage_-_L'incrédulité_de_Saint_ThomasDopo la S. Messa che si celebra dalla Cattedrale di Teggiano in provincia di Salerno, l’Angelus del Papa ai fedeli radunati in Piazza San Pietro. La puntata è arricchita da interviste e servizi tra i quali quello di una comunità missionaria in India e collegamenti con i telespettatori dall’India e dal mondo armeno, nonché una carrellata dei momenti più significativi dell’attività del Papa della settimana.

Tra gli ospiti Padre Ariel TOSONI, Missionario della Consolata, la scrittrice Sonya ORFALIAN, la sociologa Maria Immacolata MACIOTI e la coppia di italo-americani Antonio e Caterina BRUNO.

 

Cristianità va in diretta mondiale alle ore 10.15 dagli studi della RAI di SAXA RUBRA.

Per contattare la redazione scrivete a cristianita@rai.it

Comments

comments