Cristianità | Domenica 26 giugno 2016

Il viaggio del Papa in Armenia, 22esimo Paese visitato da Papa Francesco, prima tappa di un viaggio che a fine settembre lo porterà anche in Georgia e Azerbaigian. Tra i motivi del viaggio quello di restituire la visita che il Catholicos armeno ha fatto al Papa, incoraggiare la locale comunità cattolica, manifestare a tutto il popolo armeno il suo sostegno e la sua amicizia. Un viaggio storico che sarà seguito da ben seicento giornalisti tra i quali Evangelina Himitian, figlia di un armeno pastore evangelico amico di Papa Bergoglio i cui nonni furono testimoni e vittime della persecuzione ottomana e si salvarono grazie ad alcuni contadini turchi che li protessero.

RV16012_ArticoloSi parlerà delle tappe più significative del viaggio del Papa in Armenia tra le quali quella al memoriale a Yerevan che ricorda il martirio degli armeni nel 1915, della storia antichissima del popolo armeno, dei grandi monasteri disseminati in quella terra evangelizzata da S. Gregorio l’Illuminatore nel 301 e degli armeni in diaspora fin dal 1915 anno del “genocidio”, il primo del XX secolo, che vide il massacro di un milione e mezzo di cristiani armeni.

La puntata prevede la trasmissione di una parte della “Divina Liturgia” che si celebra in Armenia con la partecipazione di Papa Bergoglio nella cattedrale armeno-apostolica  e la S. Messa in Italia che si celebra nella Chiesa di SS. Maria Incoronata di Corato in provincia di Bari.

La puntata è arricchita da interviste e servizi tra i quali il Monastero di S. Lazzaro degli Armeni di Venezia, nonché da collegamenti con i telespettatori .

Tra gli ospiti Sua Ecc.za Mons. Lorenzo LEUZZI, Vescovo Ausiliare di Roma e responsabile della pastorale universitaria, Robert ATTARIAN,  giornalista di Radiovaticana sezione armena e Carlo NAPOLI, giornalista e scrittore.

 

Cristianità va in diretta mondiale alle ore 10.15 dagli studi della RAI di SAXA RUBRA.

Per contattare la redazione scrivete a cristianita@rai.it

Comments

comments